Elefanti Rosa e altri dintorni

Elefanti Rosa e altri dintorni

Le vecchie storielle non bastanno più

Scommettiamo che se da domani mattina tutte le mattine ti alzi, prendi in mano il foglio che trovi in fondo a questo post, usandolo come ti spiego,  già qualcosa comincia a cambiare nella tua vita?

elefante rosaHai probabilmente già sentito la storiella dell’elefante rosa. Quella che tipicamente in tutti i seminari, corsi e formazioni motivazionali ti dicono per mostrarti come è funzionale e come è invece disfunzionale parlare al tuo subconscio.

Funziona così: 

“Ti chiedo ora di NON PENSARE AD UN ELEFANTE ROSA. Pensa a qualsiasi cosa ma NON ad un elefante rosa. Ok, cos’hai visualizzato?”

A questo punto tutti in coro rispondono “Un elefante rosa”.

Morale: è impossibile chiedere al cervello di NON fare una cosa perchè lui per non farla prima deve farla/visualizzarla e poi ci deve mettere una croce sopra. Col che ormai, nella maggior parte dei casi è troppo tardi.

Troppo tardi per cosa?
Ecco, adesso te lo mostro, con l’esempio diretto che mi ha dato lo spunto per questa riflessione.

Mi è uscita nei post di Facebook una citazione apparentemente molto bella di Sergio Bambarén che probabilmente avrai già sentito nominare, scrive libri/storia motivazionali.

La frase dice:

Non alzarti un giorno senza sapere che fare.
Non alzarti un giorno fingendo di essere quel che non sei.
Non alzarti un giorno con la paure delle cose che devi fare, e dei sogni che vorresti seguire.
Non alzarti un giorno senza ascoltare dentro anche quello che ti dà cruccio.
Non alzarti un giorno senza pensare che c’è qualcosa che tu puoi fare per qualcun altro.
Non alzarti un giorno giudicando gli altri intorno a te, invece di capirli.
Forse la felicità altrui è differente dalla tua.
Non alzarti un giorno senza ringraziare per viverne un altro ancora.

Sergio Bambarén

Ora leggiamo questo brano così apparentemente pregno di significati e ispirazione, dal punto di vista Pane&Salame del nostro subconscio. (Con l’occasione ti ricordo che il potere di comando sulla tua vita del tuo Subconscio è stato calcolato essere 1 MILIONE di volte superiore al potere di comando della tua mente cosciente, quella per intenderci che mi sta leggendo ora)

Tornando a noi, la tua mente cosciente legge queste 8 frasi ispiranti e pensa “Wow!”, veramente bello. Da domani comincio a metterle in pratica. E così il nostro “Ministro Senza Portafoglio” (la mente cosciente) dà l’ordine al tesoriere (la mente subconscia) di eseguire il comando. Le manda il pizzino 😉 con su scritte quelle 8 frasi.

Il tesoriere lo legge e traduce servilmente con i suoi mezzi ovvero:

Alzati un giorno senza sapere che fare.
Alzati un giorno fingendo di essere quel che non sei.
Alzati  un giorno con la paure delle cose che devi fare, e dei sogni che vorresti seguire.
Alzati un giorno senza ascoltare dentro anche quello che ti dà cruccio.
Alzati  un giorno senza pensare che c’è qualcosa che tu puoi fare per qualcun altro.
Alzati un giorno giudicando gli altri intorno a te, invece di capirli.
Forse la felicità altrui è differente dalla tua.
Alzati un giorno senza ringraziare per viverne un altro ancora.

Bambino stupito

Capito quanto facile è prendere un granchio senza le giuste istruzioni sul come funzionano le cose?

Capito quante probabilità hai, senza un giusto Manuale d’Uso e Manutenzione di riuscire a venire fuori dai pasticci che puoi avere ora nella tua vita?

Capito quanto può essere inutile continuare a sentire frasi illuminanti, discorsi motivazionali se non TRADUCI TUTTO QUESTO IN UN PROCESSO EFFICACE E REPLICABILE OGNI GIORNO?

Con tutto rispetto per Bambarén (per fortuna è straniero, non dovrei prendermi troppi insulti per questa disamina intransigente. D’altronde la poesia è bellissima ma istruzioni pratiche per uscire dai casini sono meglio, non trovi?)

Allora vediamo di mettere in campo il metodo scientifico della Crescita Personale Applicata® che è alla base di tutto il materiale che ho creato e trovi in questo sito e rimettere mano a queste stesse informazioni. 

In questo caso il mio obiettivo è mostrarti come tutto il materiale, le informazioni e il sistema che ho messo a punto attraverso il metodo della Crescita Personale Applicata® è strutturato in modo da condensare punti concreti su cui allenarti quotidianamente così da poter quanto prima fare il grande salto dentro il #MondoSenzaCrisi.

Allora prendiamo questo spunto e lavoriamoci su.

  • Alzati ogni giorno definendo con chiarezza l’obiettivo della tua giornata.
  • Alzati ogni giorno impegnandoti di mostrare al mondo la parte più vera di te, in ogni momento, anche di fronte alle difficoltà e alla paura di essere giudicato. La parte più vera di te, mostrata con continuità di porterà a raggiungere tutto quello che desideri e meriti nella tua vita.
  • Alzati ogni giorno ricordando con chiarezza i sogni che vuoi raggiungere e tutta la forza che vuoi usare per arrivarci
  • Alzati ogni giorno con l’intenzione di focalizzarti solo sul COME raggiungere il tuo obiettivo e avvicinarti un passo di più ai tuoi sogni
  • Alzati ogni giorno ricordando che il tuo successo e la tua soddisfazione è direttamente proporzionale a quanto riuscirai ad aiutare qualcuno, fosse anche solo con un sorriso al posto di una lamentela.
  • Alzati ogni giorno con l’intento di capire le persone che hai davanti, ricordando che tutto ciò che ti restimola in loro è in realtà qualcosa che hai bisogno di migliorare in te!
  • La Felicità di ognuno dipende da un unico grande fattore: essere allineati al proprio scopo di vita. Se non lo conosci ancora, lavora per conoscerlo quanto prima!
  • Alzati ogni giorno con la gratitudine nel cuore, anche se all’inizio ti può sembrare difficile, provare gratitudine è uno dei motori più potenti per la tua realizzazione

Più efficace e funzionale vero?

Ora però ti lancio una piccola ma significativa sfida

Ti sfido ora a coprire per un attimo il monitor del pc, prendere un foglio in mano e scrivere cosa ti ricordi di quello che hai letto. Provaci ora. E’ un esperimento veloce ma di impatto, in grado di farti capire molto bene perchè le persone faticano così tanto a cambiare per quanto facciano corsi o leggano libri.

fattoFa-fa-fatto?? Ottimo! 😉
(Se non hai riso si vede che non hai figli e non segui Fiorello, pazienza… avrai una vita fantastica ugualmente!)

Ora, spero tu abbia provato veramente, (se non l’hai fatto davvero puoi sempre rimediare adesso e sarebbe proprio il caso!) posso scommettere serenamente che al massimo sei riuscito a ricordare e trascrivere 1, 2 forse 3 punti di quello che hai letto.

Sai perchè lo so? Perchè io che li ho scritti e letti già 3 volte non me li ricordo. Non è una battuta, è che davvero il nostro mondo funziona con dati sostanzialmente inefficaci!

Il modo con cui abbiamo imparato a studiare a scuola è massimamente inutile ed inefficace per imparare le cose con la velocità con cui ci è richiesta oggi ed è l’unico che conosciamo.

Che sia l’unico che conosciamo non significa però che sia l’unico che esiste.

Ora ti propongo un’alternativa. Guarda questa immagine attentamente (la puoi anche scaricare da qui per averla direttamente sul tuo pc ad alta risoluzione)

buongiorno msc

 

Ora ti chiedo: leggi le varie frasi e collegane il senso all’immagine, quindi guarda attentamente l’immagine per un minuto poi chiudi gli occhi e cerca di ricordare le immagini che hai visto.

Fatto? Quante ne ricordi? Scommetto che almeno 4 le ricordi. Martin Luther King con il suo “I Have a dream”, il Topolino coraggioso, la ragazza punk e il cane servizievole quasi sicuramente le ricordi. 

Sai perchè? Perchè sono le immagini più vivide e cariche di significato emozionale!

Ora scommettiamo che se da domani mattina tutte le mattine ti alzi, prendi in mano il foglio, fai un giro in senso orario dagli obiettivi al palloncino innamorato e ricordi il senso delle frasi, nell’arco di una settimana queste informazioni di base si sono ben ancorate in te?

E vogliamo scommettere che durante il giorno ti ricapiteranno in mente? Magari quando, davanti ai tuoi genitori, il tuo partner o il tuo capo di verrebbe voglia di abbozzare ti ricordi della ragazza punk e puoi decidere di mostrare la tua verità senza coraggio. 

Ecco, E’ COSI’ che si deve seminare il cambiamento oggi: in modo efficace, sintetico e potente.

Altrimenti è impossibile. Troppi stimoli, troppi ostacoli, troppe cose da fare. 

Bene, ora ti saluto, ti ho dato un breve assaggio di quello che, presto potrai trovare all’interno del programma di #MondoSenzaCrisi.

Trovi altre info sul progetto a questa pagina => #MondoSenzaCrisi

Alla prossima, ciao!
Erica

PS: Dimenticavo, nota un piccolo significativo particolare. Nella mappa le frasi sono scritte in prima persona “Sono me stesso senza paura di mostrarmi”, non “Sii te stesso senza paura di mostrarti”. Sai perchè? Perchè ne hai l’anima piena di sentire ordini! Togliti dalla testa che un sistema o un guru possano cambiare la tua situazione. Puoi avere informazioni – e te ne servono in formato efficace, ora l’hai capito – ma alla fine l’unico protagonista della tua vita sei tu e ogni merito va a te. Anche per aver letto questo articolo. Anche solo questo ti porta un passo più vicino alla tua meta, congratulazioni di vero cuore. 

Con rispetto e stima

Erica

 

 

%d bloggers like this: