Raccogliere i pezzi

tristezzaUn incidente, un divorzio, un licenziamento, una separazione.

“Raccogliere i pezzi” di ciò che resta della propria vita è il massimo che, in questi casi, sembra di poter fare.

Invece è un errore, un grosso errore. Un vaso rotto resterà sempre un vaso rotto, per quanto si cerchi di riaggiustarlo. Molto meglio sarebbe cogliere l’opportunità di rinnovamento che vive e ti aspetta proprio lì, in quel – doloroso – spazio lasciato vuoto.

%d bloggers like this: