E’ meglio essere diversi o migliori?

E’ meglio essere diversi o migliori?

Una storia letta sul web, tradotta per te…
__________________________________________
Vedendo le cose dal di fuori, stava conducendo la vita ideale.

Era stata nella lista degli studenti più meritevoli alla scuola di legge e lavorava con successo da dieci anni come avvocato in una importante azienda di Toronto, nell’animato quartiere finanziario. Come se non fosse stato abbastanza aveva 4 bellissime figlie, una ricca personalità e e un nome impossibile da dimenticare: Tsufit, un nome ebreo che sta per “uccellino che canta”.
Aveva veramente tutto, eppure, c’era qualcosa che non andava.
Tsufit era inquieta.
Un giorno si disse ”Ci dev’essere qualcosa di più nella vita che tutto questo”.. e fu così che prese la monumentale decisione di lasciare la carriera in legge e seguire il suo sogno di essere una cantante, comica e attrice di televisione.
Ma non è nè della sua fatica per arrivare al nuovo risultato, nè di quanto radicale è stato il cambiamento che ha dovuto mettere in atto, nè ancora di quanto, nonostante i pronostici dei soliti gufi, quello fu un cambio vantaggioso per Tsufit, nè di quanto successo è riuscita ad avere come donna di spettacolo, approffitando della sua naturale inclinazione ad intrattenere gli altri, della sua capacità di essere energica, piena di brio e dannatamente divertente sul palco, in video e in una conversazione faccia a faccia.

Quello però che più di tutto ha fatto la differenza è stato il fatto che Tsufit ha avuto l’abilità di essere visibile sui giornali e altri media, di distinguersi dalla massa
Imprenditori e altri professionisti cominciarono a chiederle come faceva ad avere così tanta pubblicità specialmente sulle principali testate.
Rispondendo a quelle domande, ha trovato una carriera ancora migliore.
Oggi Tsufit è una famosa consulente di marketing che assiste clienti che vogliono essere leader indiscussi, star nella loro professione.
Ha vinto un premio con “Entra nella luce dei riflettori: una guida per essere notati” è ospite di un famoso talk show radiofonico, oratrice principale e leader di seminari sia in Canada che negli Usa.
Le sue parcelle di coaching sono molto più alte delle parcelle legali che guadagnava anni fa. I suoi clienti, che vengono da tutto il mondo, sono imprenditori, managers, autori, oratori professionali, liberi professionisti, coaches, chiunque sia “la mente che dirige” di un business.
Tsufit fa il coach per le persone che vogliono essere esperti o star in qualsiasi attività. Basta dire che è un’esperta nel costruire il proprio marchio e commercializzarlo nell’economia precaria di oggi.

Ci sono molte teorie sul marchio personale e così tanti modi di commercializzarsi ma Tsufit pensa – e io con lei ! – che il vero grande segreto è per avere successo è:

unicità_fioriCOMINCIARE CON LA TUA UNICITA’

 “È meglio essere diversi che essere migliori”, dice.

Se ti concentri sul creare differenze e distinzioni fra te e tutti gli altri, non devi concentrarti sul vantarti o mostrare che sei meglio.
Per costruire il tuo marchio, lascia andare l’eccessiva professionalità e semplicemente sii te stessa.

Bene, ma DOVE E COME TROVO LA MIA UNICITA’ ?????

 In effetti già è difficile avere sufficiente coraggio e sufficiente autostima per essere se stessi con i nostri cari, figuriamoci averne abbastanza per:
 
  1. dichiarare al mondo e prendere posizione sul fatto che “io voglio uscire dalla vita insoddisfacente in cui sono” per – udite, udite – “iniziare una nuova vita in cui mi esprimerò liberamente per come sono” !
  1. arrivare a credere che può essere possibile vivere delle proprie passioni
  2. capire qual è la propria passione, il proprio unico, inimitabile talento
  3. imparare come trasformare il proprio talento-sogno-nascosto in un attività redditizia e di successo
  4. avere il coraggio di esporsi in prima persona come eroe-leader-protagonista-creatore del PROPRIO business, UNICO perchè “IO SONO UNICO” !
Ne ho sentite tante a questo riguardo, ma proprio, proprio tante ormai. I detrattori, come dice uno dei miei maestri “si vendono ormai a 1 € la dozzina”:
…”Non è possibile vivere attraverso internet, sono tutte bufale e truffe”…
…”La vita è concreta, i sognatori son destinati a morire di fame”…
…”Adeguati, allineati a quello che fanno gli altri, solo così potrai avere successo”…
…”Chi si loda si imbroda”…
…”La modestia è la madre di tutte le virtù”…
…”Stai al tuo posto “…E non bastasse questo, ci sono poi tutti i nostri retaggi e paure del tipo:
…”Ma io mi vergogno a dire quello che penso in pubblico”…
…”Ma chi sono io per mettermi a spiegare o dire qualcosa agli altri”…
…”Mio padre e mia madre mi strozzano se provo a dirgli una cosa del genere”…
…”Non ce la posso fare. Sono troppo stanco-senza soldi. senza forse – senza tempo – senza capacità – senza risorse – senza supporto”…Quale che sia la tua condizione però, sappi che

  1. Esiste un modo per farcela e ce ne sono sempre più ampie testimonianze
  2. Non è semplice ma diventa facile se hai i giusti strumenti che ti spiegano come farlo se sei all’interno di un contesto adeguato

Per iniziare ad approfondire l’argomento puoi scaricare il report omaggio “Puoi, se vuoi, se sai, se fai”, scaricandolo dal box qui a lato.
Buona lettura e a prestissimo !

%d bloggers like this: